Sposinstyle

Ovvero: dove tutto ha inizio.

Client: Sposinstyle
Date: 15/10/2015

Da qualche parte dovevo iniziare e non c’è nulla di meglio che partire da casa.

Lui è Sergio, nonché mio fratello, e lei è Elisa, la sua fidanzata / collega /complice. Sposinstyle.com è il loro e-commerce e dal 2013 realizzano partecipazioni di nozze personalizzate, pensate e realizzate per raccontare i loro sposi.

La loro filosofia è questa: l’invito per il matrimonio è quasi sempre il messaggio più importante che una coppia può dare e le fredde formalità sono da allontanare come la peste. Ogni dettaglio ha invece la possibilità di raccontare qualcosa di sé, di quello che è stato o di quello che sarà: sfumature autunnali a pastello o colori sgargianti, cartine geografiche che ripercorrono un viaggio, caricatura di una coppia pimpante in sella alle proprie passioni.

Li ho visti spesso presi in queste situazioni, seduti intorno a un tavolo, forbici in mano, gli occhi a seguire il nastro che si srotola sotto il tavolo. Perlopiù utilizzano le mani e la santa pazienta, alla ricerca di raccontare al meglio queste storie, di Denise e Massimo, di Gloria e Francesco, di Luca e Manola.

Ruota tutto intorno alle persone, alla loro unicità. Funziona, non poteva essere altrimenti. E così, anche per me, raccontarli ha voluto dire focalizzarmi dove c’era il meglio da raccontare: lo spirito con cui fanno tutto questo, la loro energia, i loro valori. L’artigianalità paziente di mio fratello, l’organizzazione sensibile di Elisa. Gli occhi con cui guardano il mondo rappresenta la loro unicità. Bonnie & Clyde, insomma, seduti uno accanto all’altro tra carta da pacchi, disegni vettoriali e qualche sporadica puntata di Netflix in sottofondo. Le mani, il viso, la voce.

Sposinstyle non è un’e-commerce, In effetti, Sposinstyle, sono loro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

sedici + 8 =