fbpx

Docu-spot

Documentare la realtà in uno spot realistico

Where?: Sito Aziendale, Social

Spesso i valori d’impresa non hanno bisogno di orpelli.

Possono essere trasmessi con video dalla forma più trasparente. Una modalità simile a quella del documentario, immersiva e realistica. Alle volte il risultato è sorprendente e, prima di tutti, può stupire l’azienda interessata: offre spesso spunti utili attraverso la raccolta di decine di feedback.

Un video storytelling trasparente per raggiungere gli obiettivi di uno spot tradizionale e anche qualcosa di più.

Case Study dal Portfolio personale

Una Casa di Riposo 2.0

Cliente: Casa Famiglia (A.C.L.I. Cuneo)

Data: 03/2018

 

La missione era quella di documentare le attività svolte all’interno e all’esterno di una casa di riposo di Cuneo che ha come missione quella di estendere i suoi servizi a domicilio. Attraverso interviste ai pazienti, ai famigliari e agli operatori, sono venute fuori una serie di impressioni sui pasti in residenza o quelli a domicilio, sulle attività collaterali come i laboratori di cucito, le passeggiate o la fisioterapia.

Subito ci siamo occupati del personale – il vero volto dietro al progetto – in un video storytelling dedicato a loro: infermieri, donne delle pulizie, cuoche e assistenti socio-sanitarie della GESAC, braccio operativo delle A.C.L.I. di Cuneo. Doveva esprimere il loro punto di vista, le esperienze di chi si prende cura con mano dei pazienti, ogni giorno.

Ma non volevamo un risultato melenso. Il trucco è stato un piccolo “gioco” sul nome della loro associazione. La GE.S.A.C., un acronimo, che fino a quel punto non sapevo cosa volesse dire davvero.

Ne è seguito il docu-spot di “Un Passo da Casa Famiglia”, un riassunto in 12 min. su questo sorprendente progetto di welfare sociale.

Ecco qui sotto il teaser del progetto lanciato su Facebook per promuovere l’iniziativa e invitare gli utenti a scoprire di più collegandosi al sito.